#RipartoDaMe, Bollate

Il progetto #RIPARTODAME si pone l’obiettivo di favorire l’inclusione di persone detenute in contesti lavorativi esterni all’Istituto carcerario, in modo da facilitare anche la loro integrazione sociale. Con #RIPARTODAME si vogliono mettere a disposizione delle persone contenuti di orientamento al lavoro e formativi utili per potersi approcciare con efficacia al mercato del lavoro.
#RIPARTODAME vuole inoltre diventare una buona prassi, replicabile e sostenibile, sul tema dell’inclusione di persone detenute. Il progetto è partito a fine 2017 con 14 persone detenute che godono del regime di semilibertà, di lavoro all’esterno di cui all’art. 21 Legge n.354/1975, o sono a fine pena.
Dopo circa un anno e mezzo dall’inizio del progetto oggi 6 persone sono inserite nel mondo lavorativo con contratti di apprendistato o a tempo indeterminato.
Partner di Fondazione Riva in questo progetto sono Fondazione Adecco per le Pari Opportunità, il Centro Studi sugli Enti ecclesiastici e altri enti senza scopo di lucro (CESEN) dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, Metodo Grinberg e il Carcere di Bollate.

Categoria: Progetti Italia
Anno di avvio: 2017
Dove: Bollate, Lombardia
Obiettivo: Inserimento lavorativo di persone detenute in art. 21 o a fine pena
Stato del progetto: In corso

Menu