Rassegna stampa

Corriere del Mezzogiorno – Un B&B tra cultura, storia e tradizione

Un B&B tra cultura, storia e tradizione

Nei quartieri spagnoli, storica zona popolare del centro di Napoli che non gode (spesso anche ingiustamente) di ottima fama, esistono infinite risorse che richiamano moltissimi turisti ogni anno. Una di queste è certamente il B&b “Casa del Tolentino” nato circa due anni fa con il progetto “Napolixenia”, finanziato da Fondazione con il Sud. A gestire la struttura è la Cooperativa San Nicola da Tolentino, nata nel 2014 sulla base dell’ esperienza di un’altra cooperativa ormai famosissima: la Paranza, che al Rione Sanità gestisce tra l’altro le visite guidate alle Catacombe di San Gennaro. E come la Paranza, anche la cooperativa San Nicola da Tolentino fa parte del progetto di cui è capofila l’Altra Napoli Onlus, da sempre impegnata in iniziative che associano imprenditoria e impegno sociale e che puntano alla valorizzazione dei patrimoni artistici e culturali della città. Anche il B&b Casa Tolentino va in questa direzione. A ospitarlo è infatti, il complesso monumentale dei padri Vincenziani che hanno offerto alla Cooperativa una parte del loro convento. “In effetti il nostro B&b è decisamente fuori dal comune – dice Federica Capuozzo, Comunication & Marketing Manager di Casa Tolentino-. Ma soggiornare da noi significa soggiornare nella storia. Negli ampi e suggestivi corridoi del convento, con pavimenti di marmo pregiato, sono ancora esposte le tele del ‘600 di artisti della scuola di Luca Giordano. Siamo particolari anche nell’organizzazione – prosegue la Capuozzo – infatti abbiamo una reception anch’essa ornata di tele seicentesche, provenienti dall’antico santuario di Lourdes. E poi c’è il panorama. Il nostro complesso monumentale si trova alle pendici della collina di San Martino, ed è uno dei punti strategici e privilegiati della città da cui ammirare il Golfo di Napoli.”

Il convento è immerso in un enorme e meraviglioso giardino, che nel 2010 è stato dichiarato Monumento  Nazionale. Ora a gestirlo sono i ragazzi della cooperativa: “il nostro prossimo obiettivo – conclude Federica Capuozzo – è rendere questo giardino un orto-giardino da cui ricavare le materie prime per fornire un servizio di ristorazione ai nostri ospiti e un servizio di mensa a chilometro zero agli studenti e ai docenti dell’università Suor Orsola Benincasa,  che si trova proprio accanto a noi.”

 

Gradini San Nicola da Tolentino 12 Napoli, Italia – Cell: +39 340 392 1011 (parla con Nando)

Ufficio:  081 199 29121 (dalle 10 alle 18) – Mail: info@casatolentino.it

Menu